Archivi categoria: Salse

“asparagini” ….PASTA

tn_DSCF0943

Ieri, durante la mia passeggiata, ho controllato se fosse spuntato qualche asparagino selvatico ed infatti qualcosa ho trovato.  La giusta dose per fare una pasta per due.

  • 100 gr di asparagini selvatici, puliti, togli la parte del gambo duro.(4 o 5 gambi da scartare non li buttare mettili interi nella padella a cuocere insieme agli asparagi buoni per aggiungere, quando e pronta la salsa li togli )
  • 1 spicchio di aglio intero senza buccia
  • 2 foglie di salvia
  • Olio EVO
  • Sale qb
  • Un pz di pepe
  • 1 bicchiere di acqua

Metti in una padellina gli asparagi spezzettati , e tutti gli altri ingredienti. Porta a ebollizione, copri con un tappo, abbassa la fiamma e cuoci con un tappo per 20 minuti.

Lessa la pasta, saltala nella padellina, togli l’aglio e i gambi duri che hai messo per insaporire ed e’ pronta!

Mammatua!

tn_IMG_2807

Salsa topinambur

tn_002 - Copia (2)

Per 4 persone

  • 50 gr di cipolla bianca
  • 200 gr di topinambur (ben lavati )
  • 100 gr di patate
  • 4 foglie di salvia
  • 1 tazzina da caffè di vino bianco
  • 1 bicchiere di latte di soia
  • Olio EVO
  • Sale

In una padella metti a cuocere a fiamma alta la cipolla tagliata a fettine fini con l’olio per 3 minuti, aggiungi il vino e fai evaporare.

Abbassa la fiamma aggiungi le patate sminuzzate copri e cuoci per 20 minuti. Alza la fiamma, aggiungi i topinambur tagliati a fettine la salvia e il latte e fai riprendere il bollore. Aggiusta di sale, copri e cuoci per 1ora. Pronta!

 

Buonissima per condire la pasta ma anche per accompagnare arrosti , panini oppure crostini…

 

Mammatua ! J

 

 

salsa poggioverde

salsa verde vegana

tn_034 (2)

  • 100 gr di prezzemolo (pulito cioè senza troppo gambo, senza le foglioline gialle lavato sotto l’acqua  strizzato e messo ad asciugare su un “asciughino” ;
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 gr di capperi ( sottosale lavati e scolati)
  • 200 gr di olio EVO
  • 50 GR DI PAN GRATTATO
  • 100 GR olio di semi di girasole
  • 1 pz di sale
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 10 gr di zucchero di canna
  • 20 gr di fecola di patate

Metti prima il prezzemolo e poi tutti gli altri ingredienti nel frullatore e frulla fino a che si forma una crema, ci vuole circa 1 minuto. Pronta!

Mammettatua ! 😉

Carciofi e Soia

tn_DSCF1480

Per  4 persone

Tempo di cottura..circa 30 minuti

  • 30 gr di granulare di soia
  • 8 carciofi
  • 100 gr di cipollina fresca tagliata fine
  • 1 cucchiaio di agliolio
  • Olio EVO qb
  • Sale  qb
  • 200 gr di acqua
  • 200 gr di latte di soia

Pulisci i carciofi, tagliali a spicchi e mettili in acqua acidulata con il limone che prima avrai passato su tutti i lati degli spicchi di carciofo.

Lessa la soia e mettila da parte.

In una pentola capiente metti a scaldare l’agliolio con il peperoncino la cipollina e l’olio . Aggiungi il vino bianco e fai evaporare. Adesso la soia lessata e fai rosolare sempre a fiamma alta (come se fosse pancetta).

tn_DSCF1456

Ora i carciofi ancora un goccio di olio , aggiusta  di sale e fai scaldare a fiamma alta. Adesso l’acqua, fai prendere di nuoco calore … il latte di soia … abbassa la fiamma e cuoci per 20 minuti.Pronta!

Questa salsa è ottima per condire la pasta , per farcire pane abbrustolito … come contorno ecc..

Ragù

ragu 1

 

  • 300 gr di macinato
  • 1 salsiccia
  • 300 gr di sedano sminuzzato fra coste e foglie
  • 300 gr di cipolle sempre sminuzzate
  • 400 gr di pomodori maturi puliti o 400 gr di passata di pomodoro.
  • 50 gr di olio dell’agliolio
  • 100 gr di olio EVO
  • 1 cucchiaio di bacche di ginepro
  • 4 foglie di salvia
  • 2 rametti di ramerino (avvolgili nello spago da cucina altrimenti perdono gli aghi)
  • 1 bicchiere di vino rosso (circa 200 gr)
  • Sale qb
  • Acqua calda qb

In una capiente pentola (io uso quella di coccio)metti gli oli, il sedano e la cipolla e fai cuocere a fuoco medio per 10 minuti. Aggiungi il ramerino,l’alloro, la salvia e le bacche sala e cuoci a fiamma alta per 10 minuti. Ora è il momento della salsiccia e del macinato ed ancora 10 minuti, sempre scoperto ed a fiamma media. Alza la fiamma e vai con il vino, fai evaporare sempre a fiamma alta per 3 – 4 minuti, poi il pomodoro, altri 3 minuti a fiamma alta. Ora abbassa la fiamma e cuoci, con la pentola  “borbottante” come diceva la mia nonna 😉 per 3 ore . Mi raccomando controlla che non attacchi, casomai aggiungi un po’ di acqua calda. Passato il tempo, togli l’alloro, la salvia ed il ramerino”imprigionato” ed è pronto! Come le cose “stufate” sono “sonnacchiose”  per questo anche il ragù è meglio se riposa 1 notte e lo consumi il giorno dopo. 😉

tn_DSCF0970

Ragù di polpo

 

  • DSCF50891 kg di polpo di scoglio pulito (io lo congelo se lo compro fresco , cosi è più facile cucinarlo perché rimane più morbido)
  • 800 gr di polpa di pomodoro
  • 500 gr di cipolla pulita
  • 10 foglie di salvia
  • 100 gr di sedano fra foglie e coste
  • 2 spicchi di aglio
  •  ½ peperoncino
  • 2 foglie di alloro
  • 300 gr di acqua
  • 300 gr di vino rosso-
  • 150 gr di olio extravergine di oliva.

Cottura circa 2 ore Sminuzza il sedano la cipolla e l’aglio. Taglia a pezzi  il polpo. Metti tutti gli in gradienti  a cuocere a ”crudo” in una pentola . Di solito basta 1 ora e ½ , però questo dipende dal polpo, questa volta per esempio il polpo è cotto in circa 1 ora , per  non rischiare che cuocesse troppo e diventasse “gommoso” l’ho tolto dalla pentola e ho fatto ritirare ancora un po’ la salsa perché era rimasta un po’ “brodosina”.Togli le foglie di salvia e di alloro. Io taglio una parte del polpo con le forbici a pezzi piccoli e lascio qualche tentacolo intero oppure,  a secondo della grandezza lo divido in parti di circa 3-4 cm. E’ buonissima per condire la pasta ma anche per farcire fette di pane abbrustolito.

mammetta tua  🙂

mDSCF5035DSCF5052 DSCF5089DSCF5096

Salsa alle cipolle

DSCF3234

  • 300 gr di cipolle rosse tagliate a fette e tenute in acqua per  3 ore
  • 1 bicchiere di acqua
  • sale qb
  • 1 cucchiaio da minestra di zucchero di canna
  • olio extravergine di oliva
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio.

Metti a cuocere le cipolle con l’olio a fiamma alta per 5 minuti, aggiungi l’aglio e il sale e cuoci ancora per 5 minuti sempre coperto.Togli il coperchio ed aggiungi i bicchieri di vino e lascia evaporare per 10 minuti, poi aggiungi 1 bicchiere di acqua. Fai riprendere il bollore ed abbassa la fiamma al minimo. Cuoci per 30 minuti con il “tappo”. Passati i 30 minuti, togli l’aglio, spengi la fiamma, aggiungi lo zucchero e gira bene per non farlo caramellare . Ricopri e fai riposare per 20 minuti.Pronta!

 

La  puoi gustare con la carne, su una fetta di pane abbrustolita, accompagnata al formaggio o con le polpette.

 

mammatua!! 🙂