Fiori di zucca e di zucchina

097

 

Sia la zucca che la zucchina producono fiori maschili e femminili; presentano entrambi un colore giallo vivo e da aperti hanno una tipica forma “a stella”. I fiori maschili sono riconoscibili in quanto si distaccano, con un lungo stelo, direttamente dal fusto della pianta; il loro pistillo è sottile e ricco di polline. I fiori femminili, invece, sono attaccati al vertice del frutto ed hanno un pistillo più corto e carnoso; essendo uniti uno all’altro, recidere il fiore comporta l’arresto della crescita del frutto, pertanto se ne sconsiglia il taglio fino al momento della raccolta.

Nel caso in cui si vogliano acquistare, i fiori di zucca e i fiori di zucchina devono avere caratteristiche ben precise. Non è necessario che i fiori siano aperti o chiusi; la forma non altera assolutamente il gusto dell’alimento, ma li predispone ad alcune ricette rispetto ad altre. Al momento dell’acquisto è fondamentale che i fiori di zucca e quelli di zucchina abbiano un colore brillante in tutte le loro sfumature e vantino una consistenza sufficiente a mantenerne la forma.

Fiori scuri al vertice dei petali o tendenzialmente appassiti  vanno scartati. Un altro elemento determinante è il colore del pistillo; questo deve sempre essere di un giallo acceso e mai marrone. L’imbrunimento è un indicatore di contagio da funghi e muffe.

Oltre al lavaggio, l’unico intervento essenziale alla preparazione dei fiori di zucca e di zucchina interessa l’estrazione del pistillo; questo, se lasciato, può svolgere una discreta funzione amaricante ma nello stesso tempo rende il fiore più compatto e resistenze. Anche il gambo secondo la ricetta da eseguire  è simpatico lasciarlo attaccato al fiore, per esempio per i fiori fritti .

Costituiti per il 94,3% di acqua hanno un bassissimo apporto calorico a fronte di un’elevata presenza di vitamine A e C e carotenoidi, che apportano una consistente azione antitumorale.

La vitamina A è essenziale per regolare il funzionamento della vista, per la crescita delle ossa e nel mantenere sana la pelle. E’ anche molto utile nel trattamento dell’acne, dei foruncoli e delle ulcere cutanee.

Inoltre, nell’antichità, al fiore di zucca venivano riconosciute proprietà medicamentose per favorire il sonno e rilassare la mente, ed era particolarmente indicato per chi si sentiva spossato.

Da ultimo, come generalmente tutti i vegetali di colore giallo-arancione, sono  ricchi di vitamina B2 elemento  benefico per la nostra pelle. Favorisce  l’abbronzatura e ne combatte l’invecchiamento.

2 Comments on “Fiori di zucca e di zucchina

  1. I fiori della zucchina sono molto belli, ho avuto modo di osservarli da vicino, ancora nell’orto e sono rimasta folgorata dal quel loro giallo intenso.
    Buona giornata, ti abbraccio
    Affy

  2. Ciao cara Affy! Sai mi sei mancata ! E’ vero i fiori di zucchina sono spettacolari per i loro colori e per la forza che esprimono con la loro apertura la mattina presto.Per poi richiudersi su se stessi per proteggersi dal sole che li abbraccia con il suo calore!
    Viva l’estate!
    Un caro abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: