Stagionalità

  Approfondisco e faccio ricerche su  quello che per caso o per mia volontà vivo nel quotidiano. Questo lato del mio carattere si accentua quando si tratta di prodotti che uso per cucinare e che vi propongo quotidianamente. Tutto questo mi ha portato a maturare la convinzione che le qualità che cerco negli alimenti donati…

La curcuma

  E’ una spezia di colore giallo arancio molto profumata. E’ una pianta erbacea, rizomatosa perenne.  Raggiunge un altezza massima di 1 metro. I fiori sono raccolti in una bellissima infiorescenza, formata da grandi brattee di colore verde alla base per tingersi poi fino alla punta di un bellissimo rosa fucsia. Ogni brattea contiene dei…

La Melanzana

Melanzana lunga nera Nilo     Famiglia: Solanaceae Specie: Solanum melongena   Originaria dell’India, il suo colore scuro, suscito’ molte perplessita’, infatti il suo nome sembra derivare da mela-insana, frutto malsano. Una volta assaggiata, la sua bonta’ fu una piacevole scoperta, ed e’ diventata una pietanza molto apprezzata ed indispensabile della cucina Italiana. La melanzana è un…

La Seppia

La seppia si differenzia dagli altri molluschi, calamari e totani, perchè ha al suo interno, un osso. Nel nostro mare, a Livorno esistono 2 tipi di seppia, una piu’ grande, con delle striature scure che e’ la seppia comune,  e un’altra, molto piu piccola e chiara, lunga circa 10 cm, con una spina  in cima…

Solanaceae

Sono una ampia famiglia di vegetali (angiosperme) che comprende molte specie commestibili ed altre velenose. Le piu’ usate in cucina sono le melanzane, il peperone, i pomodori e le patate, e voglio indicare  anche le bacche di Goji che non si usano per cucinare, ma anche loro contengono solanina, mi sembra giusto fare attenzione a questo frutto che va cosi…

Sambucus nigra

Famiglia: Caprifoliaceae Nome Volgare: Sambuco nero       Il suo nome deriva dal latino “sambuca”, strumento musicale a fiato,tipo flauto. Infatti dal legno del Sambuco venivano costruiti strumenti musicali.   Il Sambuco è un piccolo albero che raggiunge l’altezza di 6/7 metri. Con tronco eretto o contorto, molto ramificato fin dal basso. La corteccia…

La farina

Ho letto questo articolo sul “Fatto Quotidiano” che parla della “farina integrale”e ve lo “giro” copiandolo nella sua versione originale. Avevo comprato una farina “integrale” credevo, e mi ha colpita il fatto che quando ho aperto la confezione, si vedeva una parte di farina bianca e fine e nel mezzo delle “sfogliette” un pochino più…

Barbine rosse

La coltivazione della barbabietola rossa ,Beta vulgaris, risale a molti secoli a.C. in tutto il bacino del Mediterraneo. A secondo della regione in cui ci troviamo viene chiamata con nomi diversi: barbina rossa, barbabietola rossa, barba rossa, carota rossa, rimane comune a tutti i suoi modi di chiamarla il colore della sua radice : “rosso” …

Finocchio

Bisogna  fare una distinzione tra il finocchio coltivato e il finocchietto selvatico: sebbene facciano parte della stessa famiglia, il finocchio selvatico, nasce spontaneamente, e viene considerato una pianta aromatica della quale si utilizzano le foglie e i semi (che in realtà sono i frutti) che sono molto aromatici e profumati. Il finocchio comune, invece, è…

Baccalà

Il baccalà è il pesce merluzzo bianco presente nell’Oceano atlantico settentrionale messo “sotto” sale per avere una lunga conservazione. Prima dell’uso  va “ammollato” per  2 giorni  in acqua fresca che va cambiata per lo meno 4 volte al giorno. Alla fine dell’ammollo avrà perso il sale in eccesso ed è pronto per essere cucinato. Un…

La Soia

La soia (Soja hispida o Glycine max) è il legume con il più elevato contenuto di proteine, lipidi insaturi (i migliori) e lecitina, una sostanza che entra a far parte nelle membrane cellulari, nota per le sue proprietà emollienti e antiossidanti. Questa sostanza è inoltre capace di abbassare il colesterolo “cattivo” (LDL). Ha un elevato contenuto di sali…

Il latte

Osservazioni personale sull’uso del latte vaccino: L’uomo continua a consumare il latte anche dopo lo svezzamento. Assumendolo anche attraverso i formaggi, creme, biscotti ecc. Introducendo nell’organismo  un eccesso di proteine, grassi saturi, calcio e Sali minerali . Il latte contiene, come molti  altri alimenti, buone quantità di calcio, ma,  ingerire quantità di calcio di origine…